Posts Tagged ‘La storia infinita’

La storia infinita

24/03/2010

Il primo vero romanzo fantasy che abbia mai letto. Un libro che racconta più di una storia, poiché al suo interno si nascondono altri libri: un racconto che narra altri racconti.

Michael Ende è senza dubbio uno degli scrittori di maggior inventiva di cui abbia mai letto un’opera e, il suo romanzo è davvero capace di far perdere i lettori nel personaggio di Bastiano Baldassarre Bucci ribattezzato, come personalmente preferisco, Bastian Balthazar Bux nella versione cinematografica e permettendo di vivere le avventure raccontate direttamente in prima persona.

Il libro nella sua versione iniziale presentava piccoli dettagli che lo distinguevano dagli altri, il colore dei caratteri ad esempio: rosso per le vicende ambientate nel mondo reale e verde per quelle riguardanti il mondo di Fantàsia.

Il lungometraggio diretto da Wolfgang Petersen, per quanto apprezzabile, non può competere con il fascino del libro. Per quanto tutti abbiano desiderato almeno una volta volare trasportati da Falkor o cavalcare al fianco di Atreyu, personalmente considero il film adatto ad un pubblico di giovani, curiosi o appassionati.

Vera perla di questo romanzo è l’antagonista: il Nulla, un non luogo considerabile come un vero e proprio personaggio che si espande cancellando Fantàsia. Mork, il lupo mannaro, ne spiega così la natura: “Fantàsia muore perché la gente ha rinunciato a sperare, e dimentica i propri sogni, così Il Nulla dilaga, poiché esso è la disperazione che ci circonda. Io ho fatto in modo di aiutarlo, poiché è più facile comandare chi non crede in niente”. Un libro che insegna a non perdere la fantasia.

La storia infinita, libro o film? Libro.